Il primo portale per le associazioni sportive nell’Alto Garda



Articolo Pubblicato da Alto Garda Sport
Iniziati sul Garda Trentino i mondiali Sunfish 2022

Tempo di lettura stimato: ( Numero parole: )

NOME CATEGORIA: Eventi

Iniziati sul Garda Trentino i mondiali Sunfish 2022

Scenografia spettacolare con tutte le vele con il tricolore, in onore del paese ospitante

Al Circolo Vela Torbole la barca più diffusa al mondo sta colorando l’Alto Garda con quasi 100 barche al via; 14 gli italiani.

Dopo le prime tre regate classifica cortissima nelle prime posizioni: Perù al comando con Jean Paul De Trazegnies seguito ad un punto dalla connazionale Romero.

Un colpo d’occhio davvero notevole e inconsueto quello che le 94 barche della classe Sunfish, impegnate dal 6 al 10 settembre per il 51° Campionato del Mondo, stanno offrendo sia nella sede del Circolo Vela Torbole, che su tutto l’Alto Lago di Garda, campo di regata conosciuto in tutto il mondo per il suo immancabile vento.

Le imbarcazioni infatti, tutte charterizzate a parte quelle degli italiani, sono tutte uguali e soprattutto sono state fornite di vele nuove personalizzate per l’occasione: con il Mondiale in Italia è stato ben evidenziato il tricolore.

La manifestazione, organizzata dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Federazione Italiana Vela, Garda Trentino Vela Consorzio e la classe italiana e internazionale Sunfish, è iniziata lunedì con practice race e cerimonia d’apertura, mentre dal 6 settembre sono iniziate le gare ufficiali, con le prime tre regate disputate in condizioni ottimali di sole caldo e vento medio.

La flotta è davvero eterogenea con timonieri di tutte le età, dai più giovani agli ultra settantenni che ancora si divertono a regatare, girando il mondo: 12 le nazioni presenti soprattutto da America e Sudamerica con gli Stati Uniti, che hanno il maggior numero di partecipanti.

E’ il Perù che è partito subito bene con due suoi timonieri nelle prime due posizioni dopo le prime tre regate: con un 2-10-5 è in testa Jean Paul De Trazegnies, seguito ad un solo punto dalla connazionale Caterina Romero, protagonista di un dodicesimo seguito da ben due terzi.

Con un quindicesimo e due secondi posti occupa la terza posizione ad un solo punto dalla Romero e in parità di punteggio con il quarto, David Hernandez (Guatemala), affiancato da Just van Aanholt (Aruba). Primo degli italiani Fabrizio Menghetti (10-59-7), diciannovesimo e secondo Grand master.

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.