Il primo portale per le associazioni sportive nell’Alto Garda



Articolo Pubblicato da Alto Garda Sport
Gran finale sul Garda per la Wagner Cup classe Dragoni

Tempo di lettura stimato: ( Numero parole: )

NOME CATEGORIA: News

Gran finale sul Garda per la Wagner Cup classe Dragoni

La spunta il campione del mondo in carica Klaus Diederichs con a bordo Diego Negri, primi 4 in due punti

Riva del Garda (TN) – Finale tiratissimo per la 18^ edizione della Wagner Cup-9° Trofeo Bertamini, manifestazione riservata alla splendida classe Dragoni: rivoluzione in classifica generale e quindi del podio finale, dopo le ultime tre delle sette regate disputate da giovedì a sabato, grazie all’organiozzazione della Fraglia Vela Riva in collaborazione con Federazione Italiana Vela e Consorzio Garda Trentino Vela.

Temperature quasi estive sul Garda Trentino e vento medio leggero hanno caratterizzato la manifestazione che sabato si è conclusa con le tre regate disputate la mattina presto con vento da nord sui 12-14 nodi.  

Finale davvero entusiasmante perchè i primi 4 sono finiti in due punti, con parità di punteggio tra il primo e il secondo equipaggio (27 punti), e tra il terzo e quarto equipaggio (29 punti): alla fine l’ha spuntata chi a bordo aveva non solo un titolo mondiale Dragoni conquistato proprio quest’anno in Germania, ma anche quello della classe Star: l’inglese Klaus Diederichs con il suo equipaggio formato dall’italiano Diego Negri (bi-campione del mondo Star) e Jamei Lea, ha cambiato marcia proprio nelle ultime tre regate, portandosi dall’ottava posizione generale, alla prima assoluta piazzando un 1-4-1, che ha permesso una bellissima rimonta.

Balzo in avanti della classifica fino al secondo gradino del podio anche per il portoghese Zanchel Michael, in equipaggio con Joao Rosa e Diogo Pereira, che hanno rimontato tre posizioni.

Sceso invece in terza piazza il campione europeo 2022, lo svizzero Wolf Waschkuhn (con a bordo Nankin-Vidinha, in parità di punti con gli ungheresi Kisszolayemi-Karck-Denes, primi nella sesta e penultima regata.

Il fascino della classe Dragone si è così manifestato in questi primi di giorni di ottobre: la classe che fu olimpica da Londra 1948 a Monaco di Baviera 1972, portando nel 1960 ai Giochi olimpici a Napoli il bronzo di Cosentino-Ciciliano-De Stefano, rimane una barca dalle linee d’acqua elegantissime, che catturano ancora moltissimi estimatori regatanti.

Ancora regate sul Garda Trentino: nel weekend prossimo sono attesi quasi 400 giovanissimi dell’Optimist per il Trofeo Torboli, organizzato sempre dalla Fraglia Vela Riva.

Photo album >>
Results >> 

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *