Il primo portale per le associazioni sportive nell’Alto Garda –



Articolo Pubblicato da Alto Garda Sport
Coppa Italia 420 ad Arco (2024)

Tempo di lettura stimato: ( Numero parole: )

NOME CATEGORIA: News

Coppa Italia 420 ad Arco (2024): dieci prove e vittoria overall di Guardigli-Ricci (CN Cesenatico)

Al Circolo Vela Arco si è conclusa la tappa di Coppa Italia della classe 420, una delle 6 classi che quest’estate sul Garda Trentino disputeranno il Mondiale Giovanile World Sailing, organizzato dalla stessa Federazione Italiana Vela e WOrld Sailing, insieme ai circoli dell’Alto Garda, tra i quali il Circolo Vela Arco, che a luglio ospiterà invece gli skiff 29er.

Centotredici equipaggi, suddivisi nelle categorie miste, maschile e femminile hanno disputato in quattro giorni 10 prove, in condizioni di vento quasi sempre medio-leggero: nei primi tre si è regatato con il vento da sud che è stato piuttosto instabile a causa dell’estrema variabilità del tempo e l’ultimo giorno è stata fatta da parte del Comitato di Regata FIV l’azzeccata scelta di regatare la mattina presto, sfruttando il consueto vento da nord che fortunatamente si è presentato anche teso e con una bella giornata di sole.

La sveglia quasi all’alba è stata così ripagata con condizioni molto divertenti e diverse dalle precedenti giornate, dando la possibilità alla flotta di esprimersi in condizioni un po’ più impegnative per un gran finale.

Dieci le prove totali per la classe 420, 11 per l’olimpica 470, che l’ultimo giorno è riuscita a finire le tre prove di giornata, non avendo avuto problemi in partenza riscontrati invece nei 420 che hanno registrato diversi richiami generali e squalifiche con bandiera nera.

Podio internazionale nella classifica overall 420 con l’Italia che si è imposta con l’equipaggio del Circolo Nautico Cesenatico Guardigli-Ricci, vincitori davanti agli svizzeri Lofterod-Berther e agli sloveni Kovacic-Gerzelj, con punteggi piuttosto distaccati uno dall’altro.

Sul podio anche le categorie miste, femminili e maschili oltre che Under 17 e Under 19: vittoria svizzera tra gli under 19 maschili misti con Lofterod-Berther, Gardossi-Finoia (YCAdriaco-SVOC) si sono aggiudicati l’under 17 sempre maschili/misti. Romanelli-Martinelli (Circolo del Remo e della Vela Italia) primi tra i più giovani, gli under 15. Per quanto riguarda le ragazze Margherita Pilla-Giulia Massari hanno vinto tra le under 19 (Soc. Nautica Pietas Julia), mentre tra le under 17 le liguri Correale-Vianzone (YCImperia) sono salite sul gradino più alto del podio.

E a proposito di classi che saranno coinvolte al Mondiale Youth, a fine maggio il Circolo Vela Arco (24-26 maggio) organizzerà la regata nazionale del doppio skiff 29er, classe che ha regalato al circolo presieduto da Carlo Pompili un oro femminile al Mondiale giovanile di Sanja (Cina) nel 2017 con l’equipaggio Porro-Leoni.

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *