Il primo portale per le associazioni sportive nell’Alto Garda



Articolo Pubblicato da Alto Garda Sport
Conclusione degli iQFoil Youth e Junior International Games 2022

Tempo di lettura stimato: ( Numero parole: )

NOME CATEGORIA: News

Conclusione degli iQFoil Youth e Junior International Games 2022

Fantastiche medal series a Torbole assegnato al Circolo Surf Torbole il Campionato Europeo iQFoil Youth e Junior 2023

Con una serie emozionante di medal series e finali a tre, in cui ci si è giocati la medaglia con arrivi mozzafiato, si sono conclusi gli iQFoil Youth e Junior International Games, evento per le tavole olimpiche giovanili organizzato dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, il Consorzio Garda Trentino Vela e la classe Internazionale, che alla fine della premiazione ha annunciato l’assegnazione dei Campionati Europei iQFoil giovanili 2023 proprio al Circolo Surf Torbole!

Le fasi finali sono iniziate la mattina alle 8 con i più giovani junior (under 17) impegnati in quarti di finale, semifinale e finale. Il vento da nord è durato solo fino alla finale delle ragazze, mentre per la finale under 17 ragazzi si è dovuto aspettare il vento da sud del pomeriggio.

Per quanto riguarda le ragazze arrivo al cardiopalma con vento in calo e necessità di pompare nel decisivo slalom valido come finale, che ha deciso il podio: vittoria della palermitana Francesca Salerno (CCLauria), che è riuscita a partire bene e superare la spagnola Caterina Tomas Cardell, in testa per tutto il Campionato. Terza e prima under 15 l’israeliana Hila Partouche, che nel podio U15 ha preceduto l’italiana Medea Falcioni (SEF Stamura Ancona) e Alice Evangelisti (LNI Civitavecchia).

Nel pomeriggio, appena si è disteso il vento ruotato da sud come di consuetudine sull’Alto lago di Garda, si è tornati in acqua con le finali Under 17 maschili su percorso course racing. E’ l’unica categoria che ha mantenuto le prime due posizioni, così come alla vigilia: vittoria del francese Tom Nicolle sullo svizzero Noam Kobel. Terzo classificato l’israeliano Tomer Adiran. Vittoria italiana invece tra gli under 15 con l’atleta del Circolo Surf Torbole Mattia Saoncella, primo davanti al compagno di squadra Valentino Blewett e al turco Devrim Karatas. regate tiratissime tra gli under 19, dove nella categoria maschile c’è stata l’esclusione di Manolo Modena, squalificato per irregolarità di stazza. Dopo sorpassi e contro-sorpassi hanno avuto la meglio i due britannici Dixon Charlie e Duncan Monaghan, finiti nell’ordine; terzo posto dell’olandese Hiddle Van Der Meer. Italiani ai piedi del podio con il cagliaritano Federico Pilloni (Windsaurfing Club Cagliari) quarto e l’atleta del Circolo Surf Torbole Jacopo Gavioli quinto.

Anche tra le donne la finale è stata davvero sorprendente con una lotta all’ultimo volo tra la leader Sofia Renna e la ceka Pinosova, che è riuscita prima dell’ultima strambata a passare l’italiana, vincendo così la manifestazione. L’atleta di casa Renna questa volta si è dovuta accontentare di un comunque brillante secondo posto, mentre sul terzo gradino del podio è salita l’israeliana Adi Millo.

E’ stato un Campionato completo con regate slalom, course racing, la marathon e le medal series, che hanno sorpreso per la preparazione dimostrata da questi giovani atleti, che con la nuova classe olimpica giovanile sembrano avere già una grande confidenza.

Classifiche >>
Photo gallery con premiazioni e tutte le foto dell’evento scaricabili >>

L’impegno del Circolo Surf Torbole verso l’attività giovanile è stato premiato con l’assegnazione del Campionato Europeo 2023, che sarà organizzato dal 3 all’8 luglio.

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

ADV by ALTOGARDASPORT

Rugby Camp

Rugby Camp

Rugby Camp Rugby Camp presso l'associazione sportiva Rugby Benacense. Dal 5 al 9 settembre dalle...

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.